Il sole è più caldo e luminoso di prima

I Mezzi di Manipolazione di Massa, un tempo, forse, Mezzi d'Informazione di Massa, sostengono che siamo nell'Apocalisse e il cambiamento climatico sia colpa dell'operaio Rossi, che va in Panda al lavoro con il motore a scoppio, costringendolo a passare al più incendiabile e inquinante motore elettrico. Il tutto, quando l'alternativa esiste già e si chiama motore a metano, come potete leggere nel link di collegamento precedente e notare dalla realtà.

Dall'altro lato, i mezzi d'informazione indipendente, per certi versi un pò più svegli, vedono i complotti del World Economic Forum e delle società segrete. Sostengono non esista l'Apocalisse e un reale cambiamento climatico, se non in lievi termini, e che un pò di Co2 in più possa solo far bene ai raccolti. Si tratta della solita una messa in scena volta ad arricchire i soliti pochi ignoti tantissimo, e i solito noti tanto.

La verità, però, sta nel mezzo, nella spiritualità: siamo nell'Apocalisse o Rivelazione di Giovanni, il clima sta diventando più caldo, e qualcuno ci sta guadagnando alle spalle dell'operaio Rossi. E non sarà l'auto elettrica e altre conversioni "verdi" di tipo tecnologico a salvare l'umanità, ma, come cita il Libro Santo (Bibbia nelle lingue di Babilonia), "la cura delle nazioni è la foglia". Avete mangiato la foglia? La cura per l'Apocalisse è il verde reale, naturale, la canapa.

Anche perché in realtà la questione non viene tanto dalla Terra, ma dal fatto che sia il Sole ad emanare più calore, da 5-6 anni a questa parte (Caduta di Babilonia, il dissolversi dell'oscurità). La Terra, infatti, tutti lo possono notare, è ben più illuminata di un tempo ed il Sole più caldo.

 

Currently unrated